Marzo 2019

L’Unione Europea riconosce i matrimoni omosessuali in tutti gli stati: sentenza storica

Con una sentenza storica, la Corte di giustizia dell’Unione Europea ha di fatto riconosciuto i matrimoni tra persone dello stesso sesso ai sensi delle regole sulla libera circolazione delle persone e si applicheranno anche nei Paesi membri dove non esiste il matrimonio omosessuale: “Non è più condivisibile la nozione di “matrimonio” come unione di persone di sesso diverso”, sancisce la Corte, nell’ Unione Europea un coniuge è sempre un coniuge anche se si tratta di una coppia gay.

Questa importante sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea del 5 giugno 2018 causa C- 673 /2016 sancisce L’importante principio della Libertà di circolazione anche alla famiglia omoaffettiva. continua a leggere

Febbraio 2019

Whatsapp offendere su chat di gruppo è reato

Occorre presentare la massima attenzione alle comunicazioni nelle chat comuni di WhatsApp che sfociano in vere e proprie offese.

Tali insulti rientrano nel grave reato di diffamazione, perché a prenderne visione non sono solamente la persona offesa e l’autore, ma tutti gli altri partecipanti alla chat. continua a leggere

Febbraio 2019

Divieto assoluto di guida di veicolo estero per residenti in Italia (Decreto Sicurezza)

Il decreto sicurezza (decreto legge n. 113 convertito in legge 1 dicembre 2018, n. 132) detta una rigida disciplina in riferimento alla Circolazione in Italia di veicoli immatricolati all’estero.

Sono stati infatti novellati alcuni articoli del codice della strada, in particolare gli articoli 93 e 132 per tentare di colpire il fenomeno dell’esterovestizione.

Sarebbero infatti molti gli italiani che circolano con veicoli aventi targa estera, spesso auto di grossa cilindrata. Circa 48.000 i veicoli sequestrati negli ultimi mesi.

continua a leggere

Febbraio 2019

Ho un figlio di colore, non lo fanno entrare in discoteca

Diritti civili, diritti inviolabili “erga omnes” e diritti umani: quando chiamare un avvocato per i diritti civili

I diritti della persona sono un complesso di situazioni giuridiche strettamente collegate al concetto di persona. Vengono riconosciuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e nella Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo in maniera internazionale.

Un avvocato può intraprendere un’azione a tuo nome per le violazioni di diritti da te subite se sei stato vittima di discriminazione dovuta al colore della pelle, al sesso, alla religione professata.

“Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona, così recita l’articolo 3 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani rubricato “IL DIRITTO DI VIVERE LIBERAMENTE”.

continua a leggere

Febbraio 2019

MULTE su autobus e treni: come impugnarle?

Le multe che ti sono state fatte durante un viaggio in treno o in autobus, sono a tutti gli effetti delle sanzioni amministrative e come tali devono rispettare rigidi vincoli di legge.

Molto spesso però gli operatori del trasporto pubblico commettono delle violazioni relative alla modalità di irrogazione della multa o ai termini di notifica: in tutti questi casi potrai impugnare la multa e chiedere la sua cancellazione!

continua a leggere

Gennaio 2019

Il furto d’identità: internet e le sue insidie

Gennaio 2019

Efficacia verticale diacronica della dichiarazione dei diritti dell’uomo

Sono passati 71 anni dalla dichiarazione universale dei diritti dell’uomo siglata il 10 dicembre del 1948 e, nonostante l’ampio l’asso temporale, oggi come non mai il tema dei diritti umani rimane attuale.

La globalizzazione ed i nuovi fenomeni migratori portano alla luce il rischio di dimenticare la tutela e la dignità della persona umana nonostante l’assenza di discriminazioni trovi una espressa previsione legislativa. continua a leggere

OLDER OLDER 1 2 4 5